Una foto, una storia

docu0149.JPG (215834 byte)

Gli antenati.

Come si può notare in questa foto tutti gli uomini hanno il cappello;
uno degli accessori più utilizzati in quell'epoca.

Inoltre sono tutti vestiti elegantemente per la fotografia, che veniva fatta raramente e perciò doveva risultare bene. 

 

 

I cugini di mia nonna

davanti alla loro casa.

Scan0027.JPG (58464 byte)

 

FOTO in STUDIO

docu0151.JPG (118596 byte)  

Mia prozia, fotografata per la sua

bellezza, con sfondo di un

paesaggio.

 

 

Un cugino di mia nonna

in posa in divisa da alpino.

Il cappello appoggiato sulla

classica balaustra.

docu0156.JPG (73114 byte)

I

NONNI

Mia nonna aveva 7 sorelle ed un fratello morto nei primi anni di vita.

Suo padre morì quando lei aveva appena 5 anni e per sua madre mantenere 8 figlie era molto difficile.

Ad aiutarla c'erano 2 signori che lavoravano i campi e di sera spesso raccontavano alle bambine storie immaginarie ma molto interessanti.

Mia nonna era l’ultima delle otto figlie e dalla prima c’erano 20 anni di differenza. La più grande si preoccupava di accudire le più piccole; e visto che le bambole erano molto care, trattavano mia nonna come un giocattolo, cullandola, portandola da per tutto ecc.….

Le scuole nel paese arrivavano fino alla 3° elementare, ma mia nonna amava andare a scuola e per questo per finire l’elementare ogni giorno doveva fare alcuni km.

 

Tutte le sorelle

nel momento del

matrimonio di una cugina.

Scan0026.JPG (186579 byte)

 

docu0153.JPG (50330 byte)  

Li a fianco una foto

simpatica degli amici di mio

nonno a militare.

 

 

Mia nonna e mio nonno in viaggio di nozze a Venezia, assediati dai colombi, una presenza caratteristica della città lagunare.

docu0150.JPG (107890 byte)

 

docu0152.JPG (94224 byte)  

Una foto della scuola

di mia madre a passeggio

tra i sentieri.

 

Mentre tagliano il

grano con mia

madre ad aiutarli.

docu0154.JPG (147494 byte)

 

docu0155.JPG (43076 byte)  

I tempi stanno cambiando,

anche in campagna si balla il twist,

e i bambini imitano.

 

Home page