CARPINELLA

Nome comune

CARPINELLA O CARPINO NERO

Nome scientifico

Ostrya carpinifolia Scop.

famiglia Corylaceae

carpinella_foglia.JPG (96106 byte)

ETIMOLOGIA Il grande naturalista latino Plinio con il termine Ostrya indicava una specie simile al Carpino
HABITAT Si sviluppa bene si terreni di preferenza calcarei, in buona esposizione alla luce (č specie eliofila); ha un apparato radicale relativamente superficiale, puņ quindi crescere, facendo da pioniere, su terreni poco profondi e anche un po' rocciosi.
DESCRIZIONE Albero che puņ raggiungere i 15 - 18 m. La corteccia č liscia e rossastra scura, da vecchia puņ diventare rugosa. Le foglie sono doppiamente seghettate al  margine.
I fiori sono unisessuali: a) quelli maschili sono riuniti in amenti ("gatte") molto evidenti e appaiono subito prima delle nuove foglioline (generalmente ai primi di Marzo); b) quelli femminili appaiono dopo con le foglie e sono infiorescenze poco vistose erette, poi diventano pendule formando infruttescenze appariscenti e caratteristiche simili a quelle del luppolo.
ORIGINE Europa meridionale, dalla Francia verso Est.

Torna indietro         Home page